dai pricipi del Body-Mind Centering® alle applicazioni

per insegnanti e appassionati che nell’ambito del movimento, educazione, cura, danza e teatro, bodywork e yoga

NUOVO ANNO ACCADEMICO 2022 con sede a Milano

Dal corpo percettivo al corpo d’azione

Direttrici didattiche e docenti : Maria Martinez e Emanuela Passerini

Siamo liete di presentarvi un training formativo di 6 week-end che offre un percorso completo e innovativo per analizzare e rieducare il movimento nel proprio ambito professionale.

Teoria e pratica confluiscono nella concretezza delle applicazioni per integrare i preziosi principi di Body-Mind Centering® nel proprio insegnamento, lavoro o ricerca attraverso il corpo.

Viaggiando attraverso i diversi sistemi corporei, lo sviluppo motorio in età evolutiva, lo studio dell’embriologia e dell’anatomia per il movimento, grazie all’esplorazione delle risorse del respiro della voce e del tocco, si acquisirà consapevolezza ed esercizi necessari per nutrire l’immaginazione, per il training quotidiano e per l’insegnamento.

Di seguito presentiamo il programma accorpato in 3 macro temi:

·Allineamento Dinamico

· Il senso del Movimento

·Schemi motori e analisi del movimento

Percorso di 6 seminari 2022

Allineamento dinamico

FEBBRAIO 12 – 13  Ossa e diaframmi

APRILE 9 – 10  Legamenti e Riflessi

MAGGIO 14 – 15 

Schemi motori e analisi di movimento

data da definire a ottobre e novembre 2022

ALLINEAMENTO DINAMICO

In questo modulo vi invitiamo a ritrovare la relazione con la dinamica del corpo nella ricerca di allineamento e riequilibrio sulle varie possibilità date dai diversi sistemi corporei, considerandolo come mai statico ma mutevole.
L’approccio esperienziale è, per noi, alla base di ogni processo.

La struttura delle ossa come nostra architettura di sostegno e la loro tensegrità data dal collegamento tramite il loro strato più esterno alla rete del sistema connettivo (quindi sistema fasciale e legamenti).
L’allineamento attraverso ossa e articolazioni diventa quindi dinamico da trovare in sé, nessuno ci può insegnare una forma statica delle ossa e articolazioni che sia ottimale per tutti e che vada bene per sempre!

Vedremo poi come poter cercare l’allineamento attraverso gli organi, i fluidi ed i 5 diaframmi, che sostengono la varietà delle qualità espressive di movimento, energia e la possibilità di alternare e riconoscere risorse dentro di noi.

SENSO DEL MOVIMENTO

Esploreremo le origini del movimento in chiave embriologica, ed anche se non sono più presenti le strutture coglieremo le informazioni ancora presenti nel corpo adutlo sui processi dello sviluppo per trasferirle nella pratica e nell’insegnamento delle proprie discipline di movimento.

Scopriremo la relazione tra i sensi, dove il primo senso a crearsi è proprio il senso del movimento e del tatto, le percezioni, pensiero ed il movimento.
Faremo pratica della facilitazione del movimento attraverso il tocco per integrare e riorganizzare tutti i principi esplorati nei moduli precedenti.

SCHEMI MOTORI DI BASE E ANALISI DEL MOVIMENTO

La ricerca in chiave somatica dove il sostegno precede il movimento a partire della esplorazione del corpo-mente.
In che modo la mente si esprime nel corpo e come il corpo contribuisce a configurare la mente?

Scopriremo quante possibilità in più possiamo concederci quando semplicemente avviamo il movimento e quindi la nostra attenzione in luoghi diversi del corpo che prima erano sconosciuti e quindi modifichiamo i nostri pattern abituali.

Vedremo come si muovono mente e corpo nei pattern neuromuscolari ed i riflessi che ci mettono in relazione con il mondo scoprendo ciò che in noi è in luce o in ombra.

Per questo conosceremo il nostro ciclo delle percezioni e risposte motorie in base a gli stimoli esterni, per andare a creare la base per un repatterning di corpo e mente ed ampliare le nostre possibilità di azione.

Vedremo in questo modulo il sistema dei muscoli e le caratteristiche dell’azione, la propriocezione neuro muscolare e il continuum fasciale per una migliore integrazione.

Analizzeremo il movimento per poter affrontare un programma di lavoro individuale e di gruppo sulla base dell’osservazione della postura e del movimento con uno sguardo che si raffina ed è in grado di cogliere aspetti importanti per la cura della persona.

Info

embodimentdelmovimento@gmail.com

Il percorso partirà alla formazione di un minimo di 6 persone.

Monte ore, luogo, orari  
Il training consiste in 96 ore totali comprensive di:
lezioni, sessioni individuali, supervisioni e studio individuale e di gruppo.
Gli incontri si svolgeranno a Milano in via Lario 17 nei seguenti orari

sabato 11:30-13:30 / 15:00- 19:30 domenica 9:00-13:00 / 14:30-17:00

12 ore a week-end x 6 moduli = 72 ore
20 ore di lavoro autonomo (6 lezioni individuali e 6 sessioni di gruppo)
2 supervisioni
2 sessioni individuali

Verrà rilasciato un ATTESTATO DI FREQUENZA di partecipazione e frequenza al percorso formativo Embodiment del movimento a chi parteciperà all’intero percorso.